TOSCANA: "Poli" negativi in provincia di Grosseto ... PDF Stampa E-mail
200 ettari di campagna ai piedi del borgo medioevale di Montepescali a 20 km dai centri abitati di Grosseto e di Roccastrada verranno trasformati in Polo Industriale, Polo Logistico, Polo Fieristico, Polo Agro Produttivo, Polo Intermodale, Polo Artigianale Commerciale ...

- Polo INDUSTRIALE del Madonnino:  42 ha di urbanizzazioni in via di ultimazione che restano invendute dal 2001 perché realizzate dal Comune in zona a vincolo idrogeologico soggette a inondazioni. Si attende l'installazione di idrovore per 8 milioni di euro per mettere in sicurezza la zona che resta poco appetibile anche perché lontana dai centri abitati e non servita da acqua, luce etc. La destinazione d'uso è definita come Agroindustriale, ma in mancanza di utenti appartenenti a detta destinazione il Comune comunica l'assegnazione di lotti a rivenditori d'auto, industria di materie plastiche, rivendita materiali edili etc..

- Polo FIERISTICO del Madonnino: 8 ha in fase di ultimazione realizzati con edifici del tutto inadatti al contesto agricolo;

- Polo LOGISTICO del Madonnino: 48 ha in attesa di essere realizzati;

- Polo AGRICOLO PRODUTTIVO del Madonnino: 33 ha in attesa di essere realizzati;

- Polo INTERMODALE: 30 ha in attesa di essere realizzati;

- Polo INDUSTRIALE: 40 ha in attesa di essere realizzati. Sono stati realizzati soltanto alcuni capannoni in aree limitrofe già
urbanizzate;

- ESPANSIONE EDILIZIA (residenziale e commerciale) di Montepescali Scalo originariamente di 900 abitanti su 25 ha ormai completati.
Alloggi di piccolo taglio con autorimesse e soffitte abusivamente vendute come abitabili con conseguente aumento del carico abitativo e carenza dei relativi servizi.

Per maggiori informazioni: http://casiaperti.wordpress.com


Cristiania Panseri - Presidente del Comitato "La sentinella della Maremma"

Ultimo aggiornamento ( giovedý 09 aprile 2009 )
 
< Prec.   Pros. >

Appuntamenti

Il calendario degli appuntamenti lo puoi trovare qui