Il Movimento Stop al Consumo di Territorio a Festambiente 2009 PDF Stampa E-mail

Lo scorso 16 agosto si è conclusa l'edizione 2009 di Festambiente a Rispescia (Grosseto); e quest'anno, tra le organizzazioni ed associazioni culturali ed ambientaliste, era presente uno spazio del Movimento "Stop al Consumo di Territorio"
Purtroppo lo stand e la presenza del Movimento è stata decisa ed organizzata all'ultimo minuto e si è così trattato di una presenza simbolica e discreta anziché di una apparenza evidente od "urlata": nello spazio, infatti, non c'era uno striscione capace di attrarre il pubblico o altri "gadget" di richiamo. Ma le cose, comunque, non sono andate affatto male e le attenzioni all'argomento (urgente) dell'arresto del consumo di suolo/territorio sono state tante, partecipate e vivaci.

Allo stand capeggiavano due petizioni da firmare:
1 ) Il manifesto nazionale del Movimento Stop al Consumo di Territorio;
2 ) Una petizione per rendere l'Aurelia in sicurezza senza pedaggio.

Abbiamo potuto rilevare (e la cosa mi ha fatto molto piacere ...) che buona parte delle persone che hanno avuto voglia di fermarsi al nostro spazio ha poi anche firmato le nostre petizioni; tra i firmatari abbiamo registrato - ad esempio - anche un capitano dei carabinieri e alcuni carabinieri semplici.
Parlando con i firmatari, abbiamo avuto modo di confrontarci anche con persone che si opponevano ad ogni modifica dell' Aurelia, cosa a mio avviso sbagliatissima.

Complessivamente, sono state raccolte centinaia di firme e molti indirizzi mail e non mancheranno nelle prossime settimane possibilità di confrontarsi su terreni operativi.
Ora abbiamo un anno dinanzi a noi per lavorare e organizzarsi ancor meglio: l'anno prossimo si deve fare uno stand ancora più importante, magari anche con un proiettore per audiovisivi ...

Giuseppe Addessi, Maremma

 

All'amico Giuseppe un fraterno ringraziamento da parte di tutto il nostro Movimento, per l'impegno e la costante presenza che ha permesso di trasformare la partecipazione a Festambiente 2009 in un importante momento di confronto e di scambio culturale.

Ultimo aggiornamento ( sabato 22 agosto 2009 )
 
< Prec.   Pros. >

Appuntamenti

Il calendario degli appuntamenti lo puoi trovare qui